Prima meritata vittoria per il GS Duprè

Finalmente è arrivata la prima vittoria per i biancocelesti contro un ostico Barbicone; la Duprè ha saputo cogliere le debolezze degli avversari con delle ripartenze letali realizzando ben 4 reti e non mettendo mai in discussione il risultato.
La strada per la salvezza è ancora molto lunga e in salita, ma lo spirito giusto è quello visto ieri sera.
Per il finale 4 a 2 (2 a 1 primo tempo) doppietta di Federico Brizzi e reti di Filippo e Giulio Salvini.

Voltolini 7,5: Buona partita, due grandi interventi; poteva far di più sul primo gol degli avversari ma trasmette sempre sicurezza ai compagni
Toscano F. 8,5: dietro è praticamente perfetto, niente da aggiungere. Deve continuare così
Rossi Paccani 7,5: voce e anima della difesa, grintoso e deciso in ogni occasione. Grande partita, sempre pronto a liberare l’area
Carletti 7,5: molto preciso nei passaggi. Regge fisicamente molto bene per tutta la partita, molto prezioso nelle ripartenze
Salvini F. 8: il solito Leader del centrocampo. Apre lui le marcature della partita, ci prova poi con un gran sinistro praticamente da centrocampo che trova una grande parata del portiere avversario
Brizzi 8,5: Ancora doppietta e tanta sostanza a centrocampo. Corre tanto e non perde praticamente mai la palla, smista assist con una facilità rara. Il suo secondo gol è provvidenziale e chiude la partita. Quando vuole è di un’altra categoria
Morini F. 6,5: corre sempre tanto sulla sua fascia. Dichiara di avere le gambe “pesanti ” e lo si vede con il passare del tempo. Può essere il valore aggiunto di questo gruppo
Salvadori 7,5: grande lavoro là davanti, pressa tutta la partita mettendo più volte in crisi la difesa avversaria. Il secondo gol della Duprè nasce proprio dal suo lavoro. Cerca il gol nel finale, ma è sfortunato. Sta crescendo anche fisicamente

Cavati 6,5: entra ed è subito pronto. È bravo a reggere la velocità degli avversari e a liberare l area quando c è bisogno
Salvini G. 7,5: inizialmente un po’ in difficoltà contro i due difensori avversari ma quando gli si presenta l occasione per segnare il capitano non sbaglia.
Rosini 6,5: incide sul voto il suo nervosismo nei confronti della panchina. Potenzialmente potrebbe dare tanto a questa squadra, ne deve essere consapevole in primis lui stesso
Toscano G. 6: prova anche lui a mettere in crisi la retroguardia avversaria con un continuo pressing, così come prova un paio di volte a costruire con i compagni del centrocampo
Morini A. 6: entra per “congelare” la palla e far respirare la squadra, si trova due volte contro il portiere ma non sfrutta le occasioni. Il suo lavoro è comunque prezioso
Castagnini 7,5: il suo voto sale ad 8,5 grazie all’assist che mette Brizzi davanti porta. Dove non arriva con la condizione fisica c’arriva con l’esperienza, lavoro molto importante per la squadra
Bellini 10: non impiegato stasera, ma dalla panchina ha sempre una parola di incoraggiamento verso i compagni. È un lusso avere due portieri come lui e Alessandro

Cicali 8: finalmente il buon gioco porta risultati . Si fa sentire quando c’è bisogno e indovina sempre i cambi. Aiuta i suoi giocatori nella visione del gioco
Consorti 8: in allenamento, dalla panchina , negli spogliatoi dà consigli preziosi ai giocatori che in campo provano a metterli in pratica. Figura fondamentale all’interno del gruppo
Mazzarisi 10: il voto è per tutto quello che fa per la squadra e per il gruppo